Parco Nazionale del Cilento: Roccagloriosa

PLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMIT

tomba lucana parco archeologico roccagloriosa

Una visita al parco archeologico

Le recenti vacanze pasquali sono state per molti un momento per fare un po' di turismo culturale, archeologico in particolare. Oggi parliamo del Parco archeologico di Roccagloriosa, che si trova all'interno del Parco Nazionale del Cilento, che oltre alle bellezze paesaggistiche risulta un comprensiorio geografico di enorme valore: basta scorrere la lista dei siti archeologici compresi all'interno dei suoi confini per trovare antichi centri come Paestum, Velia, Moio della Civitella, Pontecagnano, Palinuro.

Invito tutti i lettori a fare conoscenza con questo centro attraverso il resoconto dell'utente del Forum di Archeologia Rita Lopez, che ha scritto questa breve ma bella guida turistica: ArcheoCilento: Roccagloriosa.

Qui di seguito giusto qualche informazione logistica:

  • Come arrivare: In auto: da Nord o da Sud: percorrere l’autostrada A3 e uscire a Buonabitacolo. Proseguire lungo la Statale 517 fino a Roccagloriosa. In treno: Stazione ferroviaria di Celle di Bulgheria-Roccagloriosa sulla linea Salerno-Reggio Calabria.
  • Indirizzo: Roccagloriosa Parco archeologico, località Capitenali. Tel. Comune: 0974/981113 o 0974/981393
  • Ingresso gratuito

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
Joomla SEF URLs by Artio

Archeo Login